Fortunata redattrice mortale!

3 maggio 2011

Oh, se mi invidierete per quello che sto per raccontarvi!

Manuale tecnico, impaginazione canonica, che più “classica” è difficile. Prima pagina di intestazione e breve descrizione di una scheda esplicativa, come le altre forse cinquanta del volume (che gli autori, PhD in calce alle mail, mi hanno fatto ri-impaginare quattro volte, 4, per semplice stupidità: auguro loro che non lo compri nemmeno la madre del curatore), dalla seconda pagina in poi immagini e testo si alternano. Proposta del direttore di collana – anche detto “editoriale” o, per gli amici, Nano Malvagio, Quell’essere viscido e cattivo alto un cazzo e un barattolo, Grande Puffo Leccaculo, ecc. -, architetto (per corrispondenza): “Beh, ma nella prima pagina, visto che è piena solo per tre quarti, centriamo il testo nella gabbia [la gabbia non sa che cosa sia, l’ho aggiunta io per chiarezza, N.d.R]. Anzi, devi fare così: dì all’impaginatore che il testo in quella pagina deve impaginarlo a partire dal basso, lasciando 2 centimetri da fondo pagina”.

Visto? Mica ce l’hanno tutti un Carroll in redazione!

Mouse Tail, Alice in Wonderland

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...