Miti dei poveri d’oggi

25 maggio 2010

Mai vorrei che si pensasse che non tengo nella debita considerazione il gossip.

In segno quindi di rispetto per il diverso status sociale degli originali, valuterò seriamente per un mio eventuale figlio il nome di Nathan Ratto.

Annunci

2 Responses to “Miti dei poveri d’oggi”

  1. Marco D Says:

    Basta che non lo chiami Mickey Ratto… Potrebbero esserci problemi di copyright.
    Comunque,io a quel bimbo auguro di crescere sereno, malgrado due genitori così. E magari da grande farà contento papà che l’ha chiamato così, per questo, credo:

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...